lunedì 9 marzo 2009

Marshmallow

Per gli amanti del marshmallow fondant questa ricetta potrà tornare utile. Ad ogni modo sono buoni da mangiare anche così, praticamente sono identici a quelli in commercio!



Ingredienti:

• 400 gr zucchero
• 160 ml sciroppo di glucosio
• 120 ml acqua
• 21 gr gelatina in fogli
• 60 ml acqua
• 1 pizzico di sale
• 1 fialetta di vaniglia
• zucchero a velo

Utensili
• termometro da cucina
• teglia 30x35 cm



Procedimento:

1. Ungere la teglia molto accuratamente con dell'olio di semi, spolverarla poi con abbondantemente zucchero a velo.

2. Fare ammollare la gelatina nei 60 ml di acqua per 10 minuti.

3. In un pentolino mescolare lo zucchero, i 120 ml d'acqua, lo sciroppo di glucosio e la gelatina con la sua acqua.

4. Fare cuocere gli ingredienti a fiamma moderata fino ad ottenere uno sciroppo, deve raggiungere la temperatura di 120° (io in realtà mi sono fermata a 107° perchè lo sciroppo iniziava ad imbiondirsi leggermente).

5. Raggiunta la temperatura versare lo sciroppo in una ciotola di vetro o metallo, aggiungere il pizzico di sale, la vaniglia e iniziare a montare lo sciroppo con le fruste prima piano e poi più velocemente. Montare finchè il composto smette di crescere, io ci ho impiegato 5 minuti.

6. Versare immediatamente il composto montato e colloso nella teglia inzuccherata in precedenza e lasciare raffreddare per una notte, meglio se in un frigo no frost.

7. Trascorso il tempo di riposo massaggiare la superficie con dello zucchero a velo per limitarne l'appiccicosità, e scollarlo dalla teglia. Non preoccupatevi per la consistenza che potrebbe sembrare troppo dura, ne preocupatevi se troverete difficoltà a scollarlo, tanto anche se lo martoriate come ho fatto io il panetto alla fine si riassesta.

8. Con una rotella per pizza tagliare dei rettangoli dal panetto di circa 2 cm di larghezza. Consiglio: inumidire leggermente la rotella e passatela nello zucchero a velo, prima di ogni taglio ripassare nello zucchero a velo così il marshmallow non si incollerà troppo alla rotella.

9. Fare lo stesso tagliando a pezzi più piccoli i rettangoli. Una volta ottenuti i cubetti passateli nello zucchero a velo per togliere l'appiccicosiccio dei lati, e scuoteteli bene altrimenti rimangono troppo "polverosi".

10. Lasciare riposare un altra giornata all'aria aperta, dopo di che è meglio conservarli chiusi in un barattolo.



Dove si compra lo SCIROPPO DI GLUCOSIO?

J&B, di Grossi Vittorio
Corso Magenta, 31 (incrocio Largo Paolo d'Ancona)
Milano
Tel. 02 86 45 06 50

2 commenti:

  1. Ciao Giorgia! Ho scoperto il tuo sito e anche tu come me hai la passione per la cucina! Complimenti per le tue ricette!
    Volevo chiederti: con queste dosi quanto marshmallow si fa? Si può utilizzare anche per fare il famoso mmf ovvero il fondant per le torte? Un caro saluto Annalisa

    RispondiElimina
  2. Ciao, ma è normale che nella tua ricetta non ci siano gli albumi come nelle altre??? è giusto? io ho provato a farli... spero vengano buoni... anche se sono un pò poco fiduciosa.. :-(

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

Licenza

Creative Commons License
I contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Se riproduci i contenuti (testi e immagini) di questo blog devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera.

Non puoi usare i contenuti (testi e immagini) di questo blog per fini commerciali.

Non puoi alterare o trasformare i contenuti (testi e immagini) di questo blog, ne' usarli per creare altre opere.

statistiche