domenica 11 marzo 2012

Crostata pere e cioccolato



Ingredienti:

Per la frolla
• 300 gr farina 00
• 120 gr burro
• 120 gr zucchero
• 1 uovo
• 2 cucc.ni lievito

Per il ripieno
• 200 gr cioccolato fondente
• 85 gr burro
• 65 gr zucchero
• 2 uova

Per le pere 
• 2 pere abate
• 500 ml acqua
• 40 gr zucchero
• vaniglia

Utensili

• tortiera da 22 cm



Procedimento per le pere:

1. Sbucciare le pere, privarle del torsolo e tagliarle in 8 spicchi.

2. In un tegame scaldare i 500 ml di acqua assieme allo zucchero, fino a quando quest'ultimo si sarà dissolto.

3. Immergere nello sciroppo gli spicchi di pera e cuocerli a fiamma moderata per 15 minuti. Una volta cotte le pere, scolarle e lasciarle intiepidire.


Procedimento per la frolla:

1. Mescolare la farina con il lievito, lo zucchero e il burro freddo, strofinando gli ingredienti tra le mani, fino ad ottenere un composto sabbioso.

2. Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto ed amalgamare gli ingredienti tra loro il minimo indispensabile. Riporre in frigo avvolto nella pellicola per almeno 30 minuti.

3. Stendere la frolla ad uno spessore di 5 mm e rivestirvi la tortiera, bucherellando la base con una forchetta. Mettere da parte al fresco.



Procedimento per il ripieno:

1. Montare le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e leggermente spumoso.

2. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria (o al microonde) assieme al burro.

3. Continuando a montare le uova, aggiungere a filo il cioccolato fuso fino ad amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

4. Versare il composto così ottenuto nella tortiera rivestita di pasta frolla, disponendo gli spicchi di pera a raggiera su tutta la superficie.

5. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40-50 minuti*. Servire fredda.



*Una volta cotto il dolce risulterà ancora molto morbido all'interno, dall'aspetto quasi crudo. Non c'è da preoccuparsi, è normale. Sarà sufficiente lasciare intiepidire completamente la torta e riporla in frigo per almeno un'ora. Prima di servirla lasciarla a temperatura ambiente per 15 minuti.

15 commenti:

  1. Bentornata!Che bbona sta torta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara :-)
      Era bbona sì! Un ottimo rimedio antidepressivo

      Elimina
  2. buonissimaaaaa,pere e cioccolato un connubio perfetto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuta, grazie per essere passata :)

      Elimina
  3. Ma è bellissima a vedersi.. t'è venuta proprio bene!!! baci e buona serata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono rimasta soddisfatta anche io, sia per come è venuta esteticamente, sia per il sapore..era libidinosa!
      grazie per essere passata

      Elimina
  4. CHE DIVINA BONTà!!! vedo che il blog sta ritornando in gran forma con queste delizie!!!! a presto, un bacione :*
    valeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie vale :-) col blog vediamo cosa riesco a fare..spero di reingranare!

      Elimina
  5. E poi la conservi in frigo se non finisce tutta?
    Direi che anche esteticamente sembra appena uscita dalla vetrina di una pasticceria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io preferisco in frigo, ma può stare anche a temperatura ambiente :)

      Elimina
  6. QUesta crostata dev'essere squisita! Il Connubio pere-cioccolato lo adoro e in formato crostata dev'essere favoloso!

    RispondiElimina
  7. sai ero un pò scettica all idea di abbinare pere e cioccolato, ma quando l ho fatto poco tempo fa ho capito perchè stanno così bene.. non avevo provato in crosta, proverò ... bellissima la tua :)

    RispondiElimina
  8. squisita!!!le crostate con frutta sono le mie preferite!!! è stato un piacere passare dal tuo blog..se ti va passa a trovare una pugliese come te!!! ciaoo buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  9. ciaoo
    buona pasqua

    http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails

Licenza

Creative Commons License
I contenuti di questo blog sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Se riproduci i contenuti (testi e immagini) di questo blog devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera.

Non puoi usare i contenuti (testi e immagini) di questo blog per fini commerciali.

Non puoi alterare o trasformare i contenuti (testi e immagini) di questo blog, ne' usarli per creare altre opere.

statistiche